A Far Belle Le Donne Di Piero

Segreti e ricette di bellezza

Immagine di A Far Belle Le Donne Di Piero
17,50 € IVA inclusa
35,00 € IVA inclusa

Le donne e l'arte della cosmetica ai tempi di Piero della Francesca. Il libro riporta ricette di bellezza datate '400 e '500, raccontando i rimedi cosmetici utilizzati ai tempi di Piero della Francesca. Il tutto corredato con numerose immagini di donna tratte dalle opere del noto artista toscano.


ISBN/EAN: 978-88-95642-00-0

Tempi di consegna: 3-5 GIORNI


Nel libro A far Belle le Donne di Piero. Segreti e ricette di bellezza, i volti femminili, scelti tra quelli dipinti da Piero della Francesca, mostrano come il Rinascimento sia stato sinonimo di eleganza e cura della persona.

L’artista idealizzò questo mondo di bellezza, dando forma ai sogni reconditi delle sue modelle, in uno spirito di rinnovamento artistico palesemente intersecato con la scienza alchemica della Natura. Questa, a sua volta, elabora nuove formule cosmetiche che alimentano l’affermazione dell’estetica ed il fascino della persona.

Dietro il fasto delle corti signorili, la donna s’impone per bellezza e splendore. La ricerca del bello e del perfetto che si sviluppò nell’arte trovò uno stimolo parallelo sul piano della rivalutazione fisica del corpo.

La forma del libro è frutto di una serie di rettangoli aurei, che hanno per lati misure mimate dalla serie numerica di Fibonacci e che si rincorrono e si compenetrano nelle dimensioni delle pagine, del testo e delle figure, a celebrare quella perfezione che l’arte del Quattrocento anelava raggiungere.

Il libro, nato dall’idea della contiguità di Aboca Museum alla casa natale di Piero della Francesca, è un segno tangibile di come sia possibile cogliere la stretta relazione tra arte e scienza: la prima intende, infatti, carpire le leggi matematiche della natura, la seconda svelarne i segreti.

La lettura ideale per tutti gli appassionati della storia dell'arte, della storia della dermocosmetica, della fitocosmesi e...del bello: un libro bello da leggere, ma anche da guardare!


Coordinamento
- Valentino Mercati, Presidente Gruppo Aboca Planta Medica.
Per Aboca Edizioni è autore anche di A far belle le donne di Piero - Segreti e ricette di bellezza (2007), L'iperico che cambia l'umore - Dalla tradizione millenaria ai moderni impieghi clinici in medicina e psichiatria (2008), Il valore dell'Aloe - Storia, coltivazione, moderni impieghi salutistici (2009)

- Alessandro Menghini, professore ordinario di Botanica farmaceutica presso l’Università degli Studi di Perugia. Studioso di storia della farmacia, direttore scientifico-editoriale del Centro Studi Aboca Museum, ha curato per Aboca Edizioni la pubblicazione de: La Verna Spezieria e Speziali (2003), De historia stirpium (2003), di L. FuchsIl Giardino dello Spirito (2004)Hortus eystettensis (2006) di B. Besler, Il Giardino di Dio - Armonia Francescana della Natura (2010) e dell’erbario arabo medievale Kitâb al-Dyriâq.

Con il contributo di
- Roberto Manescalchi, storico dell'Arte e dell'Architettura, collabora a numerose riviste di settore ed è autore di molti studi su tematiche rinascimentali che interessano l'opera di Piero della Francesca, Albrecht Durer e Leonardo. E' stato tra i fondatori del Centro Studi e Documenti di Architettura Heliopolis che ha anche diretto per alcuni anni. Attualmente dirige il Grafica European Center of Fine Arts e "Pagine Nuove" di Architettura e Storia dell'Arte. Per Aboca Museum ha già pubblicato Caterina la Santa Ritrovata, cronistoria della scoperta di un frammento di affresco riconducibile a Giotto

- Umberto Nardi, docente di Botanica Farmaceutica e Fitocosmesi nel corso di Laurea in Scienze Cosmetologiche presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma e nel corso di specializzazione in Medicina Estetica presso la Fondazione Internazionale di Medicina Estetica del Fatebenefratelli di Roma.

Lingua:
Italiano

Anno di pubblicazione:
2007

Copertina:
cartonata rigida con sovraccoperta

Confezione:
brossura legata

Illustrazioni:
26

Pagine:
128

Formato:
21 x 34 cm