Ecologia del desiderio

Curare il pianeta senza rinunce

Immagine di Ecologia del desiderio
15,00 € IVA inclusa

Siamo sull’orlo della prima estinzione di massa causata da una sola specie, quella che si autodefinisce sapiens.


ISBN/EAN: 9788898881567

Tempi di consegna: 3-5 GIORNI


Siamo sull’orlo della prima estinzione di massa causata da una sola specie, quella che si autodefinisce sapiens.
Lanciare l’allarme è giusto: dobbiamo cambiare il modo di produrre e di vivere.
Per evitare il collasso degli ecosistemi, racconta Antonio Cianciullo, giornalista da sempre impegnato sui temi ecologici, serve un progetto largamente condiviso, capace di muovere i grandi numeri: energia pulita ed efficiente; edifici a zero emissioni e a grande comfort; sistemi di trasporto più veloci, rilassanti, sicuri; grandi aree verdi come templi di rigenerazione fisica e psicologia; cibi che danno piacere senza farcelo pagare caro.
Perché questo avvenga, si deve rendere la prospettiva ecologista, con i suoi formidabili contenuti, seduttiva, desiderabile, a portata di mano.

Antonio Cianciullo, giornalista e scrittore, segue da oltre trent’anni i temi ambientali per il quotidiano “la Repubblica”. 
Tra i suoi libri vanno ricordati: Atti contro natura (Feltrinelli, 1992), Il grande caldo (Ponte alle Grazie, 2004), Soft economy (Rizzoli, 2005, con Ermete Realacci) e Dark economy (Einaudi, 2012, con Enrico Fontana).

Anno di pubblicazione:
2018

Formato:
14 x 21,5 cm

Pagine:
208