Il Cristo Risorto di Piero

Immagine rare e desuete

Immagine di Il Cristo Risorto di Piero
320,00 € IVA inclusa

La trasformazione di un capolavoro.


ISBN/EAN: 8032472002802

Tempi di consegna: 3-5 GIORNI


Questa opera realizzata in edizione limitata di 999 esemplari numerati con numeri arabi, nasce da una ricerca storica del Centro Studi di Aboca Museum (con il contributo storico di Roberto Manescalchi e artistico del Maestro Stefano Camaiti) sull'affresco conservato nella Pinacoteca Comunale di Sansepolcro.

Di particolare interesse per gli amanti dell'arte, mette in evidenza i restauri con ritocchi che alla fine dell'Ottocento hanno modificato almeno nove particolari.

Le nove raffinatissime tavole contenute nella cartella, in litografia stocastica su carta Pescia 100% cotone da 300 gr, prodotte dall'Antica Cartiera Magnani, tratte dai disegni in matita sanguigna che il Maestro Stefano Camaiti (artista contemporaneo che vive ed opera nella terra che fu di Piero in una sorta di ideale continuità) ha realizzato in esclusiva per Aboca Museum, rappresentano i nove particolari dell'affresco presi in esame per evidenziare le trasformazioni subite dall'opera a seguito dell'intervento di restauro operato a fine Ottocento.

La cartella si completa con:
- una preziosa collotipia a colori della Resurrezione, realizzata da Alinari, che arricchisce e nobilita la serie dei rari documenti iconografici proposti
- un vasto repertorio bibliografico che testimonia l'importanza dell'affresco. 

E' uno studio dedicato agli amanti della pittura, agli storici dell'arte, agli estimatori di Piero della Francesca e della cultura rinascimentale.

La collotipia Alinari
La Stamperia d'Arte Fratelli Alinari, unico atelier al mondo, realizza stupende riproduzioni con lo storico metodo di stampa ottocentesco della collotipia, un processo fotomeccanico che permette di ottenere immagini a colori assolutamente prive dell'usuale retino della stampa industriale.
Una lastra di cristallo (la matrice) viene ricoperta da uno strato di speciale gelatina; dopo alcune ore di cottura in appositi forni, la lastra è pronta per essere impressionata sovrapponendovi ilnegativo dell'immagine da riprodurre. La lastra viene poi inchiostrata a mano e collocata in macchina per la stampa a contatto diretto su carta.
Ogni foglio è frutto di diversi passaggi di colore regolati dall'abilità dello stampatore.Tecnicamente la collotipia consente di stampare solo in tirature limitate fra le 300 e le 500 copie per lastra. Oltre questa quantità lo strato di gelatina si deteriora e non permette più di ottenere una stampa ad alta qualità.
Ogni singola collotipia, numerata con un marchio a secco, è quindi un esemplare unico e irripetibile per qualità e raffinatezza.
Questa raffinata tecnica di stampa, fotomeccanica e artigianale, ci offre una riproduzione "da collezione", di alta fedeltà e di sapore antico.

Dettagli
- Dimensioni cartella: 33 x 48 cm
- Dimensione tavole: 32,5 x 48 cm
- Stampa tavole: su carta Magnani Pescia 100% cotone da 300 gr, con retino stocastico. Ogni tavola è protetta da un foglio di carta velina
- Dimensione collotipia: 25 x 31 cm.

Formato:
33 x 48 cm

Carta:
Magnani PESCIA 2010 da 300 gr, con retino stocastico