Il Modello Dell'Omeostasi

Salute Malessere Malattia

Immagine di Il Modello Dell'Omeostasi
24,90 € IVA inclusa

I profondi cambiamenti intervenuti nel campo delle scienze biomediche hanno scosso più di una certezza sui tradizionali modelli terapeutici e sugli stessi concetti di Salute e Malattia. 

Ne è nata la necessità di pensare ad un modello di approccio al singolo paziente che superi i confini stretti della definizione "malattia-non malattia". Un metodo propedeutico anche alle possibilità di giungere a strategie individualizzate di trattamento, in sintonia con i risultati degli studi sulla genomica e la metabolomica.

Il libro è disponibile in lingua italiana, inglese e spagnola. Selezionare qui sotto la lingua preferita al momento dell'acquisto.


*

ISBN/EAN: 9788895642635

Tempi di consegna: 3-5 GIORNI


«I medici non dovrebbero mai dimenticare che le certezze della scienza medica non sono nulla più che delle certezze. Non sono la Verità. Tutt'al più delle verità soltanto parziali e provvisorie. Nel corso della sua carriera, ogni medico ha dovuto rettificare varie volte le certezze sulle quali fondava il suo operato. Eppure, ogni volta, la medicina pare credere che le sue verità del giorno siano assolute e definitive».
Norbert Bensaid

Gli Autori, stimolati dalla proposta del Consiglio d'Europa di un "modello omeostasi", riflettono sul cosiddetto Spazio Salute Allargato come area compresa tra il perfetto equilibrio delle funzioni fisiologiche ed il confine codificato dello stato della Malattia. Una condizione nella quale è possibile e forse doveroso pensare non ad un drastico intervento di correzione - mediante farmaci propriamente detti - di una funzione persa o alterata, ma piuttosto ad un intervento di sostegno - mediante interventi farmacologici "dolci" - delle normali capacità dell'organismo di salvaguardare il suo equilibrio interno. 

Gli Autori hanno così delineato (mediamente due diverse esemplificazioni cliniche: disturbi del sonno e alterazioni della motilità intestinale) un metodo utile a valutare l'entità dello stato di alterazione dell'omeostasi di un soggetto con problemi di salute. 

Un atto propedeutico alla definizione dell'intensità dell'azione farmacologica richiesta dal singolo individuo nonché tentativo di delineare un metodo efficace per attribuire un ruolo preciso agli integratori a base di piante medicinali da impiegare come scelta primaria e non come soluzione di ripiego posta nello scivoloso confine tra scienza, medicine alternative ed effetto placebo. 

Gli Autori affrontando infine il problema della Ricerca sull'impiego clinico delle piante medicinali, propongono di riflettere su modelli di indagine progettati specificatamente per questo ambito, capaci di intercettare e valutare in modo corretto gli indicatori di risultato, pur nel rispetto di rigorose norme di "buona pratica" della Ricerca.


Gli autori
- Giuseppe Ventriglia
. Medico di medicina generale, si dedica da oltre un ventennio ai problemi della formazione continua nell’ambito della Società Italiana di Medicina Generale (SIMG). È autore di numerosi corsi e pubblicazioni su temi clinici, di metodologia didattica e di fitoterapia. È docente al Master internazionale di fitoterapia dell’università di Cagliari e Madrid. 
Per il Gruppo Aboca Planta Medica è autore anche di Gonfiore addominale e piante medicinali - Con Elementi di Fisiologia-Patofisiologia, Clinica, Storia, Letteratura, Antropologia medica ed Etnofarmacologia (2010), La regolarizzazione del rallentato Transito Intestinale con Piante Medicinali e Sostanze Naturali - Con elementi di Antropologia medica, Fisiopatologia, Clinica e Terapeutica fitoterapica (2012), Colite Quale è il problema? (2016)

- Vitalia Murgia, pediatra di famiglia. Docente al Master di II livello in Fitoterapia dell'Università La Sapienza di Roma e al Master Internazionale di II livello in Fitoterapia dell'Università di Trieste e Madrid. E' autrice di numerosi articoli e testi scientifici. 
Per Aboca Edizioni è coautrice con Rita Pagiotti e Anna Maidecchi, di Disturbi del sonno nel bambino (2008), con Rita Pagiotti, di Problemi del bambino - Approccio integrato con le piante medicinali (2009), con Anna Gaetano, Jacopo Lucci, Luisa Mattoli, Valentino Mercati, Eugenio Ragazzi, Francesco Tisato e Pietro Traldi, di Visione evolutiva di sistemi complessi in farmacologia (2015); è autrice dei testi della collana "La salute naturale del mio bambino"Che fatica la pupù - Consigli per affrontare un problema comune dell'infanzia (2016), Mi cola sempre il nasino! - Consigli per affrontare le infezioni ricorrenti delle vie respiratorie (2016), Che prurito! - Consigli per affrontare il problema della dermatite atopica (2016), Quanta tosse! - Consigli per affrontare il motivo più frequente di ricorso al pediatra (2016).

 Prefazione a cura del Prof. Dott. Claudio Cricelli, Presidente SIMG, Società Italiana di Medicina Generale.

 

Lingua:
Italiano - Inglese - Spagnolo

Anno di pubblicazione:
2010

Copertina:
Morbida con bandelle

Confezione:
Brossura legata

Illustrazioni:
14

Pagine:
176

Formato:
17 X 24 cm