Medichesse

La vocazione femminile alla cura

Immagine di Medichesse
19,50 € IVA inclusa

La vocazione femminile per la medicina ha una storia lunga e affascinante, che ci riporta alle radici delle civiltà. Le donne sono da sempre le custodi dei segreti delle erbe e delle piante officinali, e sono per natura e sensibilità inclini alla cura.


ISBN/EAN: 978-88-95642-80-2

Tempi di consegna: 3-5 GIORNI


La medichessa ha assunto attraverso i secoli identità e volti diversi: maga, sacerdotessa guaritrice, ostetrica, erborista, monaca, alchimista, compilatrice di ricettari.

Sempre contrapposta alla scienza degli uomini, depositari della cultura dei libri e delle accademie, la pratica femminile si caratterizzava per l’approccio empirico e l’espressione di conoscenze antiche e tramandate, dove accanto alle applicazioni di una medicina lecita coesistevano saperi più oscuri, quelli delle consuetudini proibite della contraccezione e dell’aborto, legate alla magia degli incantamenti amorosi e della fertilità.

Attraverso le pagine di questo libro scopriremo con un po’ di stupore come la scienza medica sia stata soprattutto una fortezza della libertà di espressione femminile. In un certo senso un’anomalia della storia.

Il libro si rivolge ad appassionati e curiosi della storia delle donne, oltre che a chiunque sia interessato ad approfondire il rapporto tra il femminile e la dimensione della cura, o questo particolare aspetto della storia della medicina e delle terapie naturali. Una scrittura semplice e comprensibile rende il testo fruibile ad un pubblico ampio e curioso.

Medichesse ha ricevuto la Segnalazione speciale della giuria per l'edizione 2013 di "Grosseto Scrive", premio letterario promosso dalla Fondazione Grosseto Cultura.


L'autrice
Erika Maderna, laureata in Etruscologia e Archeologia Italica presso l’Università degli Studi di Pavia, si è stabilita anni fa nella Maremma toscana, spinta dal richiamo della terra degli Etruschi. Vive a Grosseto, dove insegna, scrive articoli, traduzioni e saggi di cultura e archeologia classica. Ha approfondito in precedenti pubblicazioni il tema della cosmesi nelle civiltà mediterranee antiche (Antichi segreti di bellezza, Aldo Sara Editore 2005). Con Aboca Edizioni ha pubblicato anche Aromi sacri Fragranze profane - Simboli, mitologie e passioni profumatorie nel mondo antico (2009) e Le mani degli dèi - Mitologie e simboli delle piante officinali nel mito greco (2016).

Lingua:
Italiano

Anno di pubblicazione:
2014

Copertina:
Morbida con bandelle

Confezione:
Brossura legata

Illustrazioni:
45

Pagine:
144

Formato:
17 x 24 cm