Quando L'Arte Serviva A Curare

Immagini botaniche dalla Bibliotheca Antiqua di Aboca

Immagine di Quando L'Arte Serviva A Curare
58,00 € IVA inclusa

45 immagini botaniche staccabili tratte dagli antichi erbari conservati nella Bibliotheca Antiqua di Aboca Museum a Sansepolcro.

Un libro da leggere e incorniciare! 


ISBN/EAN: 9788895642956

Tempi di consegna: 3-5 GIORNI


Varietà di forme e cascate di colori animano le pagine di Quando l’arte serviva a curaresuggestiva e pregiata raccolta di immagini botaniche tratte dagli antichi erbari conservati nella Bibliotheca Antiqua di Aboca Museum a Sansepolcro. 

Si tratta di preziosi capolavori botanici che vanno dal Cinquecento ai primi del Novecento, e affascinano il lettore ad ogni “voltar di pagina”: Malva, Aloe, Calendula e altre specie furono disegnate in funzione della scienza terapeutica, e il loro valore artistico, naturalistico e scientifico attrae e coinvolge ancora oggi, poiché continuano ad essere oggetto di studio e ricerca farmacologica.

L'erbario, che rappresentava la sintesi di conoscenza botanica e medicina popolare, con il tempo ha acquisito un carattere sempre più artistico. Nel corso dei secoli gli erbari divennero veri e propri florilegi, scrigni della Natura, usciti dalle sapienti mani di artisti tedeschi, italiani, inglesi, francesi: un antico sapere dall'inestimabile valore.

La particolare legatura del libro permette di staccare le singole immagini botaniche per renderle splendidi elementi decorativi.


A cura di
- Duilio Contin
, direttore della Bibliotheca Antiqua di Aboca Museum e appassionato bibliologo, ha un particolare interesse per la storia delle tecniche di illustrazione nei secoli. Ha pubblicato numerosi contributi critici su testi di storia dell'arte rinascimentale e di illustrazione botanica. Per Aboca Edizioni ha curato anche la pubblicazione di De historia stirpium Facsimile ad uso prefessionale (2003), Hortus Eystettensis Riproduzione Facsimilare (2006), Hortus Eystettensis Commentarium (2006), De ludo scachorum Facsimile da collezione (2007), De ludo scachorum Facsimile ad uso professionale (2007), Gli scacchi di Luca Pacioli - Evoluzione rinascimentale di un gioco matematico (2007), De divina proportione Facsimile da collezione (2012), Hortus Amoenissimus Facsimile ad uso professionale (2011), De divina proportione Facsimile ad uso professionale (2012), Genius Loci - Scienza, arte e spiritualità a Sansepolcro (2013), I discorsi di P.A. Mattioli Facsimile ad uso professionale (2015), Quando l'arte serviva a curare (2015)

Lucia Tongiorgi Tomasi, già professore ordinario di Storia dell’Arte Moderna e prorettore vicario presso l’Università di Pisa, è attualmente delegata per la cultura dell'Ateneo. Si occupa di rapporti tra arte e scienza, di iconografia naturalistica, di storia dei giardini, di natura morta, temi su cui ha prodotto numerose pubblicazioni. E' accademica dell'Accademia delle Arti del Disegno, dell'Accademia dei Georgofili e Fellow della Linnean Society di Londra. Per Aboca Edizioni ha curanto anche la pubblicazione di I discorsi di P.A. Mattioli Facsimile ad uso professionale (2015).

Lingua:
Italiano

Anno di pubblicazione:
2015

Illustrazioni:
45

Pagine:
138

Formato:
30 x 42 cm