Il Profumo di Leonardo - Prodotto biologico

Elegante confezione da 50 ml

Immagine di Il Profumo di Leonardo - Prodotto biologico
29,00 € IVA inclusa

Il Profumo di Leonardo - Prodotto biologico


ISBN/EAN: 8032472016793

Tempi di consegna: 3-5 GIORNI


"A ffare profumo: togli acque argente e mettivi di qualunche odore tu vuoi. Ella lo riserba e tiello in sé" (Leonardo da Vinci, COdice ATlantico, 195v, Vol. I)
Leonardo da Vinci nel corso della sua vita, si interessò alla botanica, studiò i complessi alchemici e la distillazione.
Questa formulazione nasce, infatti, da una rilettura moderna dei suoi esperimenti, condotti nell’osservazione e nel rispetto della natura, ottenendo un profumo naturale e biodegradabile al 100%, senza sostanze di sintesi, emi-sintesi o geneticamente modificate.
Con questa creazione Aboca ha riattualizzato il pensiero di Leonardo che connetteva arte, natura, scienza e filosofia comunicando il massimo del bello attraverso l’ “esperientia” della natura.
Il Profumo di Leonardo non segue i parametri dell’arte profumiera moderna.
La sua “naturale persistenza” è ottenuta utilizzando come fissatore l’iris fiorentino e non sostanze artificiali o artificializzate.
La sua intensità e composizione fanno sì che il suo utilizzo non interferisca con la fisiologia di sistemi metabolici, ma l’accompagni nel
trasmettere all’esterno non la personalità del profumo, ma quella di chi lo usa, esaltandone il senso di freschezza e di pulizia.
La totale assenza di impurezze note, quali i residui metanolici dell’alcool da vinacce, è ottenuta utilizzando alcool distillato da
grano biologico. Il Profumo di Leonardo, fraganza alla lavanda, dimostra che arte e scienza, se utilizzate per leggere i misteri naturali piuttosto che l’artificio dell’uomo, sono ancora capaci di unire il nostro sentire del tutto.
__________________________________

LA MOSTRA
La Botanica di Leonardo. Per una nuova scienza tra Arte e Natura
 è il titolo del catalogo dell’omonima mostra ideata e prodotta da Aboca, in collaborazione con il Comune di Firenze.

La mostra approfondisce le riflessioni di Leonardo da Vinci sulle forme e sulle strutture del mondo vegetale sottolineando la sua originale sintesi fra arte e natura e le caratteristiche del suo pensiero scientifico, che possiamo definire “universale” nello studio ampio e organico dei diversi ambiti del sapere.

Dalla fillotassi alla dendrocronologia, gli scritti e i disegni di Leonardo registrano infatti intuizioni di assoluto rilievo nella storia della botanica, generate dal suo acuto spirito di osservazione e dalla sua continua attività sperimentale, che vanno a delineare una visione dinamica della scienza – ricca di implicazioni e riferimenti anche nella contemporaneità.

La mostra è aperta al pubblico dal 13 Settembre al 15 Dicembre al Museo di Santa Maria Novella.
Per maggiori informazioni visita il sito www.labotanicadileonardo.it.

Formato:
50 ml

Dimensioni:
14cm x 7 cm